Appello contro i provvedimenti ai delegati Fca

Appello del mondo della cultura e dei movimenti italiani e internazionali per i delegat@ FCA

per inviare ulteriori adesioni scrivere a: sindacatounaltracosa@gmail.com con oggetto “appello contro i provvedimenti” –

Il Comitato Centrale della FIOM, il 7 marzo 2016, ha deciso a maggioranza di comminare un pesante provvedimento disciplinare nei confronti di 16 propri iscritti, lavoratrici e lavoratori negli stabilimenti FCA (ex FIAT). Con una prassi inedita, è stato deciso di farli decadere dai ruoli di direzione (Direttivi e Assemblee Generali) e di rappresentanza (RSA o RLS) dell’organizzazione (leggi).

Questa scelta è stata compiuta sulla base di una risoluzione del Collegio Statutario CGIL, interpellato dalla Fiom della Basilicata e del Molise. Ascoltando solo le argomentazioni avanzate da queste strutture (senza possibilità di difesa degli interessati), quel collegio ha infatti deliberato, a maggioranza, l’incompatibilità tra la CGIL e un coordinamento di lavoratori (leggi). Questo coordinamento si era formato quasi un anno fa e comprendeva lavoratori e lavoratrici di Cassino, Melfi, Termoli e Atessa, tra cui delegati e dirigenti di diverse organizzazioni sindacali. Come riporta il breve documento costitutivo, “la finalità di tale iniziativa è esclusivamente quella di riunire i lavoratori/ci, marciando uniti contro le divisioni promosse dai vertici aziendali, condividendo iniziative di lotta e conflitto, le uniche indispensabili al ripristino di condizioni di lavoro ed economiche migliori all’interno delle fabbriche FCA”. Questo coordinamento, infatti, non ha mai avviato una contrattazione o dichiarato scioperi: era semplicemente un luogo di condivisione delle iniziative, una delle tante e diverse coalizioni che coinvolgono, o hanno coinvolto nel passato, delegati o strutture CGIL del nostro paese (dalle diverse esperienze di autoconvocati, ai tanti coordinamenti aziendali e settoriali, sino alla stesa coalizione sociale promossa dalla FIOM).

La colpa che hanno questi delegati e delegate è stata quella di aver proclamato lo sciopero su diversi sabati comandati, nonostante il parere contrario della FIOM. Una parte delle RSA, infatti, ha ritenuto sbagliato ..”rinunciare all’unico strumento di lotta che la FIOM e le sue RSA posseggono per contrastare l’arroganza padronale […] I lavoratori ci riconoscono il merito di fare sempre e comunque le battaglie che riteniamo giuste, e non solo quelle convenienti! Ed è da quest’ultimo elemento che dobbiamo ripartire, perché domani le ragioni del nostro sacrificio diventino le ragioni di una vittoria, dura sicuramente, ma che ci vede unico e ultimo baluardo di democrazia in un mondo, quello FIAT, dove spesso la legge si ferma ai cancelli d’ingresso” (dalla Lettera di una trentina di RSA FCA e indotto, 1 aprile 2015). Ogni iniziativa di sciopero, conseguentemente, è stata assunta dai compagni e dalle compagne come singoli/e delegati/e Rsa Fiom, in rapporto costante con i lavoratori e le lavoratrici dei propri stabilimenti.

L’eventuale applicazione di provvedimenti disciplinari (decadenza da ruoli di rappresentanza e direzione) nei confronti di delegati e iscritti CGIL negli stabilimenti FCA, determina di fatto la loro espulsione dalla FIOM. Di più, nel contesto del modello Marchionne e delle sue ripetute pratiche antisindacali, rischia di lasciare senza copertura lavoratori e lavoratrici che stanno conducendo un’aspra lotta contro quel modello. Noi, che abbiamo sempre sostenuto la democrazia nei luoghi di lavoro e la difesa dei diritti sindacali, riteniamo importante evitare questa conclusione. L’espulsione di delegati in prima linea nella battaglia contro il modello Marchionne, della maggioranza a Termoli e di diversi negli altri stabilimenti, sarebbe un atto di rottura nella storia della FIOM, della sua difesa del pluralismo e della democrazia sindacale. Una rottura che non può e non deve avvenire. Per questo chiediamo alla FIOM ed alla CGIL di fare un passo indietro, di riaprire un confronto politico e di merito con questi delegati e con questi lavoratori.

Prime firme:

Alessandra Algostino (Università di Torino)
Annamaria Rivera (Università di Bari)
Riccardo Bellofiore (Università di Bergamo)
Devi Sacchetto (Università di Padova)
Giovanna Vertova (Università di Bergamo)
Pasquale Voza (Università di Bari)
Paolo Caputo (Università della Calabria)
Elisabetta della Corte (Università della Calabria)
Antonino Campennì (Università della Calabria)
Giuseppe Aragno (storico)
Ferruccio Brugnaro (poeta operaio)
Eleonora Forenza (deputata europea)
Nicoletta Dosio (NoTAV)
Franco Russo (Forum Diritti Lavoro)
Dino Greco (ex segretario CGIL Brescia, ex Direttore Liberazione)
Carlo Formenti (giornalista)
Fulvio Perini (ex segretario CGIL Piemonte)
Giorgio Cremaschi (ex presidente CC della FIOM)
Fabio Sebastiani (giornalista)
Charles-André Udry (Consiglio scientifico master Mondializzazione e migrazione, Università Ca’Foscari)
Imma Barbarossa (rete antiliberista e anticapitalista)
Sandro Targetti (Direzione Nazionale PRC)
Antonio Moscato (ex Università del Salento)
Franco Turigliatto (Sinistra Anticapitalista)
Marco Ferrando (PCL)
Guido Montanari (Politecnico Torino)
Mariagrazia Monaci (Università Valle d’Aosta)
Renato Miceli (Università della Valle d’Aosta)
Massimo Angelo Zanetti (Università della Valle d’Aosta)
Paola Falteri (Università di Perugia)
Paolo Caputo (Università della Calabria)
Elisabetta della Corte (Università della Calabria)
Giovanna Vingelli (Università della Calabria)
Giuliana Commisso (Università della Calabria)
Carmelo Buscema (Università della Calabria)
Giordano Sivini (ex Università della Calabria)
Fabio De Nardis (università del Salento)
Andrea Dominici (Università di Pisa)
Federico Oliveri (Università di Pisa)
Nicola Cianferoni (Visitor Scholar University of the West of England)
Francesco Macario (segr. PRC Bergamo)
Francesco Lucat (segr. PRC Valle d’Aosta)
Checchino Antonini (giornalista)
Fausto Pellegrini (giornalista RAI)
Sergio Bonetto (avvocato di Torino)
Gianluca Vitale (avvocato di Torino)
Marialucia Rollo (avvocato di Lecce)
Giuliano Bugani (ex operaio, giornalista, poeta e regista)
Stefano Vettoretti (fondazione Arezzo Wave – Veneto)
Philippe Poutou (portavoce del NPA e sindacalista presso la Ford a Bordeaux)
Olivier Besancenot (postino e portavoce del NPA)
Christine Poupin (tecnico nell’industria chimica e portavoce del NPA)
Armelle Pertus (insegnante e portavoce del NPA)
Alain Krivine (NPA)
Stéphane Enjalran (Segreteria Union syndicale Solidaires, France)
Graciela Romero (abogada-Derechos Humanos)
Alberto Boga (sindacalista – Gráficos)
Daniel Ceriotti (sindacalista – Nutricionistas)
Oscar Andino (sindacalista – Gastronómicos)
Isabel Koifman (sindacalista – Cooperativa magisterial)
Mario Michelena (sindacalista – Cooperativa magisterial)
Isabel Figari (sindacalista – Hospital de Clínicas)
Sergio Pereira (sindacalista – Taxímetros)
Waldemar Torino (sindacalista – Municipales)
Bartolo Lara (delegato – Cooperativas de Viviendas por Ayuda Mutua)
Ernesto Herrera (periodista – Correspondencia de Prensa)
Leonel Revelese (sindacalista – Funcionarios Públicos)
Omar Menoni (sindacalista – Federación de la Bebida)
Guillermo Chalar (investigador – Facultad de Ciencias)
Christian Mahieux (Commissione internazionale Union syndicale Solidaires, France)
Laurent Lacoste (Segreteria Union Solidaires Industrie; France)
Hortensia Inés (Segreteria Internazionale CNT-Solidarité Ouvrière)
Kalomiris Grigoris (Executive Committee of ADEDY)
Karavas Antonis (General Council of ADEDY)
Stavrianos Antonis (General Council of ADEDY)
Vagenas Christos (Executive Committee of POPOKP)
Charisis Giorgos (Executive Committee of POE-OTA)
Papamihalopoulou Maria (Executive Committee of POGEDY)
Giannoulia Katerina (Executive Committee of Trade union of public servants at the Agriculture Department of Attica)
Triantafilopoulou Christina (Executive Committee of Trade union of public servants at the Agriculture Department of Attica)
Filippou Stelios ( Executive Committee of Trade union of Zografu municipal Workers)
Pilarinou Eirini (Executive Committee of Trade union of Zografu municipal Workers)
Panagoulis Nikos (Executive Committee of Trade Union of workers at Athens Psychiatric Hospital)
Kourmoulakis Giannis (Executive Committee of Trade Union of workers at Athens Psychiatric Hospital)
Georgiadou Fili (Executive Committee of Trade Union of workers in National Opera)

Nuove firme (22 aprile) – A queste si aggiungono le più di 460 firme all’altro appello: Aderiamo tutt@al comitato: vedi qui

Daniele Sepe, musicista
Noam Chomsky, professore emerito di linguistica al Massachusetts Institute of Technology
Cesare Romagnino precario Catanzaro, sinistra anticapitalista
Danilo de Salazar Rende (cs) sinistra anticapitalista
Ermanno(Cerati- Sinistra anticapitalista-Vicenza)
Amedeo Testa Rsu ENI g&p napoli
Claudio Cimmino (musicista)
Antonello Zecca – Sinistra Anticapitalista Napoli
Tassi Monica Rsu  FLC Brescia
Nicola Imperato (rsa aziendale-direttivo provinciale filcams Macerata)
Mimì De Paola (FP CGIL COSENZA)
Alessandra Vencato
Vilma Gidaro direttivo FP Cgil Roma EVA
Mauro Castagnaro, iscritto Fp-Cgil di Crema
Alessandra Pierosara Direttivo Nazionale Fillea Cgil
Adriana Miniati  Direzione nazionale Prc- ex Direttivo nazionale Flc Cgil
armando morgia RSU Roma Capitale
Domenico Stimolo pensionato, ex del Comitato Centrale della Fiom
Biagio Barbaro
Alda Colombera direttivo FP Bergamo, direttivo Camerale Bergamo
Ilario Poloni direttivo Filctem Bergamo
Andrea Ilari Direttivo Flc-CGIL Roma est valle dell’Aniene
Alessio Di Florio – militante – Sinistra Anticapitalista Abruzzo – Nodo Vasto della Rete Antiliberista e Anticapitalista
Godi Oreste (insegnante, membro Direttivo FLC Rimini)
Luciano Di Fiore Ricercatore INFN
Massimiliano murgo rsu fiom Marcegaglia Milano
Mario Sommella, ex operaio e militante Fiom
Caterina Zerlotti iscritta filcams Reggio Emilia
Fausto Boni docente Liceo A.Moro Reggio Emilia
Pierpaolo Mercogliano
Alberto Madoglio, adesione a nome del Coordinamento Nazionale No Austerity
Maurizio Scarpelli, operaio, rsu in Arbia srl, direttivo provinciale fillea Siena
Mena Moretta (Caserta)
Ugo Bertinelli, Fiom Parma
Giuseppe Bellina
Flavio Guidi e Mirella Felicina (COBAS scuola, Brescia)
Claudia Parma – impiegata – Venezia
John Gilbert Segretario FLC-CGIL, Università di Firenze
Giorgio Miloro Fisac Pordenone
Ingallo Giuseppe RSU RLS  Bardini srl componente Comitato Centrale  FIOM
Edgar Banja Rsu Rls Danieli & C. Segreteria Fiom Udine
Giovanni Urioni, CD prov PN e regionale FVG – FLC, RSU ITIS Kennedy PN
Luigi Russo
Antonello Zecca (Sinistra Anticapitalista Napoli)
Aldo Bronzo (Storico della Cina contemporanea)
Luisa Gaetti iscritta FISAC/CGIL
Edo Facchinetti
Beppe Corioni , pensionato iscritto alla CGIL
Liliana Frascati, Camera di Commercio Padova
Renato Genovese SLC CGIL
Alessandro Perrone operaio Monfalcone (Go)
Daniele Proietti, laureato ingegnere presso La Sapienza in Roma, e pilota di elicottero nei Vigili del Fuoco
LUCCHINI CARLA (RSU A.O LODI)
ACHILLE ZASSO Direttivo SPI Milano
Comitato di sostegno ai lavoratori Fincantieri – Marghera (VE)
BROGGIO SERGIO Pensionato, ex CGIL
Giovanni Urro Docente Liceo Bertacchi Lecco, Iscritto FLC-CGIL
Renato Donati – Sinistra Anticapitalista, Brescia
GATTI EMANUELA – Ass.Amm. ITI Istituto Comprensivo, Passirano (BS)
Mauro Farnesi Camellone (Università degli Studi di Padova)
Delia Fratucelli direttivo nazionale SLC/CGIL
Nadia Di Paolo iscritta CGIL Roma Capitale
Alessandra Barbanti educatrice asilo nido Comune di Sesto San Giovanni
Alessandro Mascoli, dipendente comunale di Roma
Antonio Campanella  (PRC – Coordinatore Provinciale Giovani Comunisti/e Catanzaro)
Maria Alessandra Rubagotti (Bibliotecaria)
Roberto Bettinzoli
Maurizio Conti
Osservatorio Prevenzione
Daniele Maffione, Comitato politico nazionale Rifondazione comunista
Renato La Scala,  RSU POSTE-DIRETTIVVO SLC TORINO
Stephen R. Shalom New Politics USA
Gilbert Achcar (Professor, University of London)
Uraz Aydin, Dr., marmara university, Istanbul-Turkey
Joanne Landy Campaign for Peace and Democracy New York
Alessandro Pascale, Coordinatore Giovani Comunisti/e Milano, membro del Coordinamento Nazionale Giovani Comunisti/e e del Comitato Federale PRC di Milano
Paolo De Luca pensionato SPI CGIL Torino già RSU Comune di Torino
Giorgio Lonardi – militante di Ross@
Gennaro Esposito
Dr Tim Pringle, Senior Lecturer, Department of Development Studies, School of Oriental and African Studies, University of London
Ron Lare, United Auto Workers Local 600, former Local 600-wide Executive Board and General Council member
Judy Wraight, United Auto Workers Local 600, former member of Assembly Plant and Tool & Die Executive Boards and General Council
Haider A. Khan, John Evans Distinguished University Professor, Professor of Economics, University of Denver
Salvatore de Lorenzo (PCL- Bari)
Claudia Venturelli RSU Suincom  FLAI  Modena
Nicola Sighinolfi FILCAMS Lucca
Giuseppe Zecca
Luciana Somma
Francesco Esposito, Scuola popolare La Talpa Civettuola
Giordano Cignani (Segretario circolo PRC “1° Maggio” – Russi (RA)
Chiara Carratù, insegnante precaria, Sinistra Anticapitalista
Giona di Giacomi rsu Liceo Volta Fellini  Riccione
Lucia Giommi Sinistra Anticapitalista Rimini
Wilma DelBianco Sinistra Anticapitalista Rimini
Alberto Marani Sinistra Anticapitalista Cesena
Davide Magnani Sinistra Anticapitalista Rimini
Federica Bizzarrini Sinistra Anticapitalista Rimini
Corrado Filippini Sinistra Anticapitalista Fano

Augustin Breda RSU Electrolux
Giovanna CirilloRSU electrolux
Stefano Granzotto RSU Electrolux
Manuela Marcon Direttivo Cgil Veneto – operaia Electrolux
Paola Morandin RSU Electrolux Susegana
Moreno Murer Direttivo Fiom Treviso
Roberto Pradal Direttivo Fiom Treviso
Antonella Piccin Direttivo Fiom Treviso
Lorella Saccon Direttivo Fiom Treviso
Mauro Coltorti, Professore Ordinario di Geomorfologia Università di Siena
Sergio Cesaratto Professore ordinario di Economia della crescita e dello sviluppo e di Politica monetaria e fiscale nell’Unione Monetaria Europea
Tim Goulet
John J. Yanno (UFT)
Vincent Michele, member of International Socialist Organization (US)
Susan Dwyer
Nagesh Rao, Lecturer, Colgate University, USA
Jacob Cook from the US
Ragina Johnson, San Mateo, CA USA
Sarah Levy, Portland, OR
John L Monroe
Aaron Rothemich – Asheville, NC Student
Kimberly Goldbaum
Margherita Matteo, sinistra anticapitalista Taranto
Luisa Tanzi Delegata Filcams Cgil in Farmacentro (Jesi)
PACIFICO SONIA – hotel receptionist Roma
Riccardo Gandini (Coordinamento nazionale Giovani Comunisti/e)
Sergio Ruggieri ex rls farmacentro
Luca Mascheroni, operaio e militante Sinistra Anticapitalista Milano
Fabrizio Ortu Sinistra indipendentista sarda – Movimento anticapitalista
Federica D’Alessandro, direttivo Roma Sud Flc Cgil
Verni Silvano rsu ober bologna
Alessandro Casella, Torino
Raffaella Calvo lavoratrice CUB Sanità Torino
Massimiliano Martelli – PRC Latina
Carlo RAFFONE, Direttivo Regionale CGIL
Fausto TORRI, Direttivo Provinciale CGIL
Salvatore SCANDURRA, Assemblea Provinciale FP
Adelina MANO, RSA FILCAMS, Ditta MIORELLI
Francesco CAMMILLI, Marittimo FILT
Matteo Dal Prà CGIL Verona
Giacomo Casarino – Comitato Direttivo Comprensoriale SPI Genova
Dafne Anastasi delegata Usb Pubblico impiego
Claudio Buonanno sinistra anticapitalista Milano
Roberto Fenaroli, Rsu Fiom Cgil Salzgitter Mannesmann di Costa Volpino
Jessica Calosci, Pistoia
Massimo Amore
Roberto Galvanin,delegato RSU per il sindacato USB presso la ditta Stefani SCM di Thiene (Vicenza) e militante del PCL
Orlando Marchetti (delegato R.S.U. Fiom Luna Quinto Osimo AN)
Marco Noris – L’Altra Europa con Tsipras – Bergamo
Marchiani Monica rsuflccgilancona
Luigi Anepeta
Fabrizio Montuori (PCL)
Eligio Lupo, RSU-RLS Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Joel Geier, Associate Editor, International Socialist Review
Rachel Reiser, Columbus OH USA
Dana Blanchard Berkeley Federation of Teachers
Todd Chretien, journalist, Oakland, CA, United States
Julien Ball San Francisco, CA
Arturo Iannuzzi Roma
Ashley Smith International Socialist Organization (US)
Daniel Mazuz of Portland, OR USA International Socialist Organization
Scott Foreman
Avery Wear, California
Anna Maria Bruni, giornalista, Living Theatre Guerrilla Scup

Giovanni Altini,  PRC – CP Federazione di Livorno
Sharon Smith—International Socialist Organization (U.S.)
Joel Geier—International Socialist Review (U.S.)
Dianne Feeley for Autoworker Caravan
Massimiliano Tomba – Università di Padova

Anthony Arnove, Haymarket Books (Brooklyn, NY, USA)
Leonardo Mento ( Dottorando Sapienza Università di Roma)
Maria Ada Rastelli RSU Inps Imperia
Angelica Vacca, rsa Fisac-Cgil c/o Generali Italia
Fabio Corcione (Università di Firenze)
Pietro Manzoni
Mauro Cantori ex segretario PRC Osimo(AN) ed iscritto FIOM
Umberto Oreste (Sinistra Anticapitalista Napoli)
GIovanna Russo (Sinistra Anticapitalista Napoli)
ENZO CADEI (Direttivo Fiom Brescia)
Bartolo -Lavoratore iscritto a Slc-CGIL Livorno

Andrea Teti, Department of Politics & International Relations, University of Aberdeen
Giovanna Tinè (Sinistra Anticapitalista Roma)
Ryan Calder Johns Hopkins University

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: