Stellantis. AUTO-organizziamoci!

#RiconquistiamoTutto! in FIOM - area congressuale in CGIL.

Volantino in PDF

AUTOorganizziamoci!

Lo stabilimento Opel di Eisenach in Germania (gruppo Stellantis) rischia la chiusura. Per ora la produzione è sospesa fino a fine dell’anno per mancanza di chip. I sindacati temono, giustamente, che la chiusura temporanea diventi definitiva. Perché nel frattempo, la Grandland, prima prodotta a Eisenach, verrà prodotta a Sochaux, in Francia…

Tradotto: il nuovo assetto proprietario di Stellantis è guidato dalla dirigenza francese. A rischio sono vari stabilimenti in tutta Europa. I tedeschi sembrano averlo capito.

Quando riusciremo a capirlo anche in Italia rischia di essere troppo tardi. Il settore auto e indotto è da mesi in una situazione di caos, tra cassa integrazione, crisi aziendali, tagli occupazionali condizioni e ritmi di lavoro peggiorati dove e quando si lavora (più o meno «a chiamata»), inefficienze organizzative, mancanza di materiali e soprattutto progetti industriali confusi, fatti di promesse incerte per il futuro ma ridimensionamenti sicuri nell’immediato. Compreso il recente annuncio del trasferimento di Maserati da Grugliasco a Mirafiori.

Il governo italiano pare non interessarsene, anzi, palesemente fa finta di niente e si gira dall’altra parte. Le Regioni anche.
È ora che sia il sindacato a muoversi! Oltre ai comunicati stampa e alla dichiarazioni in TV, è urgente lanciare una mobilitazione generale nel paese per la difesa e il rilancio del settore automotive, a partire dalle risorse del PNRR. La transizione energetica (ammesso e non concesso che l’auto elettrica lo sia!) non può avvenire sulle teste del mondo del lavoro.

Su questo, come su tutto il resto, nessun patto sociale è possibile con questo governo. Non mi rivolgo certo au sindacati da sempre supini agli interessi di Stellantis… Siano la Fiom e la Cgil a dichiarare sciopero generale, a partire dalle condizioni del settore automotive e dalle tante vertenze aperte nell’indotto e nella filiera, tra cui quella di GKN.

Su questo organizzeremo una riunione nazionale a Melfi e online. Vi daremo a breve le indicazioni logistiche.

L’autunno è ora. Dopo sarà tardi.

#RiconquistiamoTutto! in FIOM – area congressuale in CGIL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: