Stellantis. Melfi a rischio ridimensionamento!

Comunicato #RiconquistiamoTutto!

Dal piano Stellantis presentato ieri due cose emergono: da un lato, le tante promesse per il 2024 per la produzione di quattro modelli elettrificati. Dall’altra, un’unica prepotente certezza, cioè che si passa da due linee di produzione a una sola «potenziata», con una previsione di 700 lavoratori e lavoratrici in «eccesso».

Nel frattempo, prosegue la cassa integrazione, non si passa a 20 turni ma comunque a 19,5. Davvero poco di cui gioire, mentre si annuncia lo smantellamento di una linea.

Chi avvertiva del rischio occupazionale nelle scorse settimane era accusato di gettare allarmismo, perché comunque non si sarebbe perso un solo posto di lavoro. E anche oggi, che pure dovrebbe essere chiaro il grave rischio occupazionale nello stabilimento, pare che non molti abbiano capito l’allarme e soprattutto pochi abbiano il coraggio di mettere in campo iniziative conseguenti.

Ci auguriamo che, a partire dalla Fiom, si dica invece con chiarezza che il piano presentato ieri è una provocazione e soprattutto che è necessario mobilitare subito i lavoratori e le lavoratrici per impedire il ridimensionamento dello stabilimento.

#RiconquistiamoTutto in FIOM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: