FedEx-TNT, Piacenza. Solidarietà ai lavoratori che rischiano il licenziamento

Maurizio Cabrini, portavoce #RiconquistiamoTutto Piacenza

L’area congressuale di minoranza della cgil “ RICONQUISTIAMO TUTTO!” esprime  la propria solidarietà alle lavoratrici ed ai lavoratori della multinazionale FedEx-TNT che nei giorni scorsi  ha annunciato la volontà di licenziare 6300 dipendenti, di cui 650 in Italia.

Tale decisione non può che generare tensioni e gravi ritorsioni sia nei confronti dei rapporti di lavoro che della socialità stessa nei paesi interessati, oltre che nelle famiglie delle lavoratrici e dei lavoratori licenziati. La brutalità del licenziamento in mancanza di crisi aziendali o di giusta causa,

scatena la reazione disperata di chi, anello debole della società del capitale, non vede altra soluzione che la violenza,  spesso esercitata a mani nude, per dare sfogo alla sete di giustizia. 

Chi lo fa, lo fa pur sapendo che tali azioni andranno a giustificare la sua condanna materiale e morale , ma sa anche che la protesta immobile e civile, resterebbe, in questo frangente, invisibile ed inutile alla coscienza collettiva degli altri lavoratori e dell’intero paese.

Il portavoce provinciale di “RICONQUISTIAMO TUTTO!” – minoranza congressuale in Cgil

Maurizio Cabrini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: