3/10, Dalmine. Presidio dell’ANPI

Ribadiamo la gravità della delibera approvata ieri in consiglio comunale di Dalmine che vieta spazi comunali a chi non disconosca il comunismo, vergognosamente equiparato al fascismo (leggi il nostro comunicato).

Come siamo stati presenti ieri al presidio sotto il Comune, altrettanto faremo sabato 3 ottobre, partecipando e aderendo al presidio dell’ANPI, ore 15 piazza Caduti 6 luglio 1944.

Tante delle nostre lotte sindacali, anche alla storica acciaieria intorno a cui è nata la città di Dalmine, le dobbiamo a compagni e compagne che si sono riconosciuti e si riconoscono nel comunismo, che, aldilà delle degenerazioni storiche, NON è un crimine, ma l’idea di un mondo più giusto. L’unico vero crimine è il fascismo.

Cgil e Fiom hanno sbagliato a non essere al presidio di ieri, nonostante la sede sindacale di Dalmine si trovi a 20 metri da dove eravamo. Speriamo che non disertino anche la manifestazione dell’ANPI e prendano finalmente parola su questa vicenda. È anche alla nostra storia e a quei compagni/e che lo dobbiamo.

Noi ci saremo!

#RiconquistiamoTutto Bergamo

Video dell’intervento di Eliana Como al presidio del 28 settembre davanti al comune di Dalmine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: