Piaggio, continua lo sciopero

I PROVVEDIMENTI PRESI DALLA PIAGGIO A TUTELA DELLA SALUTE NON SONO  ASSOLUTAMENTE SUFFICIENTI.

SE E’ VERO CHE SI INTERVIENE SUI CONCENTRAMENTI NEGLI SPOGLIATOI E NELLA MENSA, VIENE LASCIATA DEL TUTTO IDENTICA LA SITUAZIONE IN CATENA, DOVE CON IL NORMALE NUMERO DI LAVORATORI NON PUO’ ESSERE GARANTITA LA DISTANZA MINIMA DI SICUREZZA RICHIESTA DALLA COMUNITA’ SCIENTIFICA E DA TUTTE LE ALTRE MISURE QUOTIDIANE  PREVISTE DAL GOVERNO.

È CHIARO A TUTTI CHE INVECE LA DISCUSSIONE VA FATTA  SU INTERVENTI CHE PREVEDANO UNA FORTE DIMUNIZIONE DEL NUMERO DEI LAVORATORI PRESENTI IN FABBRICA NELLO STESSO MOMENTO.

NON RIUSCIAMO A CAPIRE NE’ L’OSTINAZIONE DELLA PIAGGIO AD ANTEPORRE I PROPRI GUADAGNI ALLA SALUTE DELL’INTERA  COMUNITA’TERRITORIALE, NE’ LA DISPONIBILITA’ DEGLI ALTRI DELEGATI A QUESTO CHE RITENIAMO ESSERE UN FOLLE DISEGNO.

NOI NON CI STIAMO.

LO SCIOPERO PERTANTO PROSEGUE ANCHE PER DOMANI MATREDI’ 17 MARZO PER TUTTE LE 8 ORE DI LAVORO DI TUTTI I TURNI ( 6 ore o 4 per chi ha orario ridotto da cigo).

RSU FIOM Piaggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: