Esplosione al porto di Livorno: basta omicidi sul lavoro!

Due morti. Le vittime avevano 25 e 52 anni.

Lo scoppio in un serbatoio nel porto industriale. Contusi o leggermente feriti anche altri operai. Sequestrata l’area dove è avvenuto l’incidente. Domani sera una fiaccolata per le vie del centro. Lutto cittadino nel giorno dei funerali.

Incidente anche alla Sanac di Massa: 3 gli operai rimasti feriti nell’esplosione.

Un vasto incendio si è sviluppato all’interno dell’azienda, che tratta materiale edile refrattario, e a seguito dell’esplosione avvenuta nel reparto di miscelazione, feriti tre operai.

Trasformare la rabbia in indignazione
Trasformare l’indignazione in coscienza
Trasformare la coscienza in mobilitazione
Organizzarsi e lottare prima … per non lamentarsi e piangere dopo!

 

Basta morti sul lavoro. Su salute e sicurezza nessun compromesso, mai!

Sindacatoaltracosa-OpposizioneCgil

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: