Ospedali Privati Riuniti (Bologna). Odg su pensioni

Le lavoratrici e i lavoratori dell’Ospedale Privati Riuniti di Bologna assieme ai lavoratori in appalto di Amedea Servizi, riuniti in assemblea il 10 Novembre 2017, valutano negativamente i contenuti della legge di bilancio per il 2018. Ancora una volta non si vogliono trovare le risorse per sostenere i bisogni e le condizioni di vita dei lavoratori.
Non è tollerabile che, a causa del meccanismo automatico punitivo e vergognoso che fa aumentare l’età pensionabile, nel 2019 si sia costretti ad andare in pensione di vecchiaia non prima dei 67 anni di età. Siamo tra i paesi nell’UE col più alto tasso di disoccupazione giovanile e nel contempo con l’età pensionabile più alta d’Europa. Se i lavoratori più anziani non riescono ad andare in pensione è impossibile l’accesso al lavoro di tanti giovani disoccupati e precari.
Ci vadano loro in pensione a quest’età e col sistema che ci impongono! E’ ora di dire basta, la legge Fornero va abrogata.
Per questo l’assemblea chiede alle Organizzazioni Sindacali di proclamare a livello nazionale e a tutti i livelli un percorso di mobilitazione vero, che sia in grado di bloccare il paese anche attraverso lo Sciopero Generale, e di lottare contro le politiche di questo governo, che sono in continuità con quelle dei governi precedenti.

 

Approvato all’unanimità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: