Solidarietà con la compagna Cinzia Ronzitti, aggredita vigliaccamente a Genova

Nella giornata di ieri, nei pressi della Festa genovese del PCL (Partito Comunista dei Lavoratori), organizzata a Quinto, la compagna Cinzia Ronzitti, delegata FILCAMS nella RSU della sede genovese della Rinascente e che fa riferimento alla nostra Area sindacale, è stata aggredita vigliaccamente e spintonata a terra per essersi opposta a due energumeni che stavano imbrattando i manifesti e strappato la bandiera all’entrata della Festa.

La compagna è dovuta ricorrere alle cure del Pronto Soccorso presso l’Ospedale San Martino.

Nell’esprimere ogni solidarietà alla nostra compagna e al PCL genovese, non possiamo non rilevare che questo vile episodio si inquadra nell’ambito dei rigurgiti fascisti o parafascisti che sempre più in maniera preoccupante si affacciano fuori dalle fogne dove erano stati cacciati.

E’ proprio di questi giorni l’annuncio di imminenti aperture a Genova di una sede di CasaPound in via Montevideo e di un’altra di un gruppo di estrema destra in via Serra.

L’Area “Il sindacato è un’altra cosa – Opposizione CGIL” parteciperà attivamente alle iniziative unitarie che il movimento antifascista genovese e l’Assemblea Antifascista Permanente, che ha promosso la manifestazione antifascista e antirazzista dello scorso 30 giugno, metteranno in campo nei prossimi giorni e settimane.

Genova, 2 ottobre 2017

Area “Il sindacato è un’altra cosa – Opposizione CGIL” – Genova.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: