USB in Marcegaglia Ravenna: è subito scontro o solo slogan?

Lettera aperta di un delegato RSU della Marcegaglia di Forlì.

Apprendo dal sito nazionale USB della svolta sindacale che sembra esserci nello stabilimento dei nostri colleghi della Marcegaglia di Ravenna, dove un paio di delegati FIOM sono usciti dalla categoria metalmeccanica cigiellina per aderire a USB, con propositi decisamente più conflittuali sulle tante problematiche che viviamo un po’ ovunque nelle aziende del gruppo. Non so quanto di vero ci sia in questo comunicato USB e quanto sia strumentale alla propaganda pre-elettorale per il rinnovo della RSU che dovrà esserci a breve in quello stabilimento.

Sicuramente quello denunciato dai neo iscritti a USB alla Marcegaglia di Ravenna é decisamente vicino alle nostre rivendicazioni: a Forlì noi, dell’area sindacale “Il sindacato è un’altra cosa”-OpposizioneCgil in FIOM, da tempo denunciamo queste problematiche in tutte le sedi, alla ricerca di qualche appoggio e condivisione anche in altri stabilimenti del Gruppo. In fondo, viviamo sotto lo stesso “tetto” padronale. La cosa ci fa sperare che qualcosa si muova anche altrove, anche se sembra perlomeno anomalo in uno stabilimento come quello di Ravenna, dove da tempo non vi è un ben che minimo segnale di conflittualità o resistenza. A partire proprio da quei “contratti d’ingresso” (che introducono una pesante penalizzazione salariale per i nuovi assunti), che l’azienda ha ottenuto in tutto il Gruppo. Accordo giustamente criticato oggi da USB, ottenuto allora da Marcegaglia anche grazie alla firma di diversi delegati di Ravenna, usciti dalla FIOM per convergere in UILM proprio per firmare quell’accordo che crea all’interno della stessa fabbrica lavoratori che a parità di mansione hanno diversi salari.

Personalmente ritengo, comunque, molto interessante che in un altro stabilimento del nostro Gruppo, tra l’altro fra i più importanti, qualche cosa si muova, nonostante l’assenza totale di un Coordinamento sindacale nazionale del Gruppo Marcegaglia. È una situazione da monitorare e considerare in prospettiva futura, con la consapevolezza però che le battaglie si combattono con coerenza sul campo e non di certo con slogan e propaganda!
Noi a Forlì ci siamo. Ci siamo sempre stati! Per il miglioramento delle condizioni di vita nelle nostre fabbriche. Compagni di Ravenna, se ci siete, battete un colpo. Un colpo vero!

Gabriele Severi
Delegato RSU/RLS FIOM-CGIL
“Il sindacato è un’altra cosa” Opposizione in CGIL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: