CCNL metalmeccanici. Legge 104: non firmate!

comunicato sindacatoaltracosa in FIOM

Il nuovo ccnl dei metalmeccanici firmato da FIM FIOM e UILM introduce un meccanismo di utilizzo della legge 104, per il quale i giorni di assenza devono essere programmati e comunicati all’azienda entro 10 giorni dalla fine del mese precedente. Un meccanismo perverso che tradisce lo spirito originario della legge, perchè i permessi per la cura di familiari disabili non sono sempre facilmente programmabili, peraltro con così largo anticipo. Aver aperto a questa possibilità nel ccnl dei metalmeccanici è stato un errore. Ci arriva notizia che in alcune fabbriche, la direzione sta già facendo firmare ai lavoratori e alle lavoratrici un apposito modulo per la programmazione (vedi sotto). Siccome, però, il testo del ccnl fa comunque riferimento anche alla legge, si può comunque provare a rifiutare la programmazione delle assenze.

Invitiamo quindi a non firmare il modulo e a continuare a utilizzare i permessi della 104 come sempre, difendendo in questo modo un diritto previsto dalla legge.

sindacatoaltracosa in FIOM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: