Ericcson. La vertenza raccontata in un video

La vertenza Ericcson

Venerdì scorso è stato l’ottavo sciopero in tre settimane lavorative. Da quando sono stati annunciati i licenziamenti (385 esuberi con procedura di licenziamento collettivo, di cui 147 a Genova e ben 137 nella Ricerca e Sviluppo), i lavoratori e le lavoratrici chiedono di essere convocati al Ministero dello Sviluppo economico (MISE) con l’Azienda perchè hanno proposte da fare per fermare i licenziamenti e mantenere il posto di lavoro, in particolare sulla Banda Ultralarga , business che metterà in campo il Governo fino al 2020 con 4 miliardi di euro pubblici e che la Ericsson ha dichiarato essere uno dei business principali a cui  punta… e su cui i lavoratori hanno sempre avuto le competenze per farlo. Ma Ericsson vuole solo licenziare i “vecchi” con un salario ancora decente e dei diritti derivanti dallo Statuto dei Lavoratori per assumere invece alcuni  giovani “jobs act-izzati”, con bassi stipendi e pochi diritti, licenziabili ogni momento, senza articolo 18 e spostare la realizzazione di alcune parti di questi progetti all’estero, nei paesi dell’Est e Sud-est asiatico a basso costo.
Per questo chiedono da tre settimane un tavolo al MISE, che l’Azienda rifiuta! Il Governo “prende atto” dei rifiuti di Ericsson a partecipare al tavolo del Governo e annulla la convocazione che aveva già fatto il 22 giugno scorso, salvo poi partecipare con gli stessi ministri all’evento annuale Ericsson in Senato (!!) su “GIOVANI | INNOVAZIONE | CRESCITA”!! con tutte le massime cariche Ericsson e ben tre ministri! Tra cui quello del MISE.

La vertenza raccontata in un video.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: