Bruxelles: la barbarie avanza

Speriamo non sia costretto a salire il bilancio di 23 morti e decine di feriti degli attentati a Bruxelles di stamane. La militarizzazione assurda della capitale belga, nel cuore dell’unione europea, non è servita a fermare le nuove stragi. Le esplosioni di Zavantem e nella stazione metro di Schuman sono destinate a accelerare ulteriormente la folle corsa dell’umanità verso il baratro di un nuova barbarie su scala planetaria. La guerra è  ovunque. In tanti paesi è già combattuta strada per strada, ha ridotto la Siria,l’Iraq,l’Afghanistan a campo di contesa dei diversi imperialismi e si prepara a fare altrettanto con la Libia. In altri prende la forma dell’attacco alle libertà, del terrore ad ogni stazione e aeroporto. La matrice Fermiamo la guerra, fermiamo la barbarie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: