Dalla parte di chi lotta!

Condanniamo la brutale repressione delle forze di polizia nei confronti di lavoratori che difendono diritti, occupazione e salario. Siamo vicini e solidali con i facchini che  a Parma e Brescia sono stati brutalmente pestati mentre difendevano il loro presidio. I mandanti sono i padroni ma tutti coloro che non si schierano con il diritto a lottare, tutti coloro che non denunciano la gravità dei pestaggi e’complice e altrettanto responsabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: