FCA Termoli. Prosegue lo sciopero dello straordinario

RSU Fiom FCA Termoli

SCIOPERO, 21 novembre 2015, FCA TERMOLI

La Rsa Fiom ribadisce la sua contrarietà a far pagare ai lavoratori le perdite produttive causate dalla mancanza di investimenti sui macchinari, problemi organizzativi e dalla mancanza di personale.
Le salite produttive vanno gestite con nuove assunzioni in modo da redistribuire la ricchezza prodotta da questo stabilimento sul territorio. Invece ancora una volta ci viene chiesto di fare sacrifici, di nuovo ci viene spiegato che bisogna lavorare di più. Accade quando decidono di aumentare i carichi di lavoro, avviene oggi con la richiesta di fare straordinario. In questi anni, ci hanno spiegato quanto fosse necessario fare sacrifici, chiaramente per il bene dell’Azienda. Le lavoratrici ed i lavoratori della Fiat di Termoli hanno subìto di fatto la riduzione dei salari e l’aumento dei carichi di lavoro che grazie ai sindacati firmatari è stata possibile. Le lavoratrici ed i lavoratori hanno dovuto accettare che ci fosse una gestione unilaterale da parte dell’Azienda sulla “vita” in fabbrica.
Per tutto questo indiciamo lo sciopero sullo straordinario comandato in tutte le UTE interessate e servizi collegati su 1° e 2° turno di lavoro per sabato 21 novembre

RSA FIOM FCA TERMOLI
TERMOLI 20 novembre ’15

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: