Solidarietà ai compagni licenziati a Pomigliano

Comunicato delle compagne e dei compagni Fiom Cgil Basilicata del sindacatoaltracosa

Tutto il nostro sostegno e la nostra solidarietà ai compagni licenziati da Fca di Pomigliano, che stanno mettendo in atto una dura protesta per denunciare la loro ingiusta condizione.
Il 21 maggio ci sarà il processo che dovrebbe decidere sul loro reintegro in azienda.
Non si sa quanto tempo passerà prima che si arrivi alla conclusione e alla sentenza definitiva.
Intanto i compagni interessati dal licenziamento non hanno di che vivere.
È una tragedia che coinvolge cinque famiglie, doppia perchè licenziati senza un valido motivo.
Per protesta un compagno licenziato è salito su una gru a Napoli ,ed è lì  ormai da diversi giorni.
Si rischia l’ennesima tragedia umana, dopo i tanti suicidi non possiamo più permettere a nessuno di giocare con le nostre vite e con le vite delle nostre famiglie.
I compagni licenziati rivendicano un processo rapido , come prevede la legge Severino.
Basta burocratiche perdite di tempo che lasciano i lavoratori senza una risposta sul loro futuro.
Meritano una sentenza immediata, la meritano ed è giusto che sia così.

Potenza, 14 Maggio 2015

i compagni Fiom Cgil Basilicata de “il sindacato è un’altra cosa”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: