Ast (Terni) – Vergognosa la violenza della polizia

In presidio davanti all’Ambasciata tedesca a Roma per contestare il piano industriale di ThyssenKrupp e poi in corteo verso il Ministero dello Sviluppo Economico,  i lavoratori della Ast di Terni sono stati picchiati dalla polizia, caricati senza alcuna motivazione. Tale violenza, già gravemente sperimentata contro gli studenti e gli attivisti dei centri sociali di Torino poche settimane fa, è inaccettabile!

Hanno ragione i lavoratori della Ast a manifestare per difendere il proprio posto di lavoro. A loro e a quanti sono rimasti feriti negli scontri di oggi va tutta la nostra solidarietà.

Il governo si vergogni!
Il sindacato è un’altra cosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: