Modalità di voto

Comunicazione n. 3, Commissione nazionale di garanzia. Dispositivi Categorie Nazionali

Alle Commissioni Regionali di Garanzia per il XVII Congresso, Alle Segreterie Nazionali di Categoria, E p.c. Alla Segreteria Nazionale Cgil, Loro Sedi, Via Mail

Roma, 19 dicembre 2013

Oggetto: Comunicazione n. 3 – Dispositivi Categorie Nazionali.

Care compagne, Cari compagni,
in applicazione del punto 4.5 del Regolamento Congressuale in merito alle delibere sulle modalità di svolgimento delle Assemblee in luoghi di lavoro che presentano particolari condizioni, vi inviamo le indicazioni votate, a maggioranza qualificata, dai Comitati Direttivi Nazionali di Categoria:

SPI
“Nel caso di Congressi di Lega che utilizzino il criterio del Congresso per Delegati programmando quindi un numero variabile di Assemblee sul territorio, dette Assemblee (Precongressuali) saranno costituite dalle/dai compagne/i risultanti dall’elenco degli iscritti che dovranno essere messi a disposizione prima dell’apertura delle Assemblee stesse.
Inoltre per conseguire la massima partecipazione possibile, i seggi potranno restare aperti fino a 48 ore complessive.”

FLAI
“Al fine di garantire il Massimo di partecipazione il CD delibera che possano essere fatte Assemblee Territoriali, di cantiere e di marineria e che dopo le Assemblee di Base le urne possano restare aperte fino ad un massimo di due giorni lavorativi per il lavoro svolto:
– a turni a scorrimento
– a turni avvicendati
– per braccianti agricoli
– per i cantieri forestali
– per i pescatori
– per i lavoratori stagionali.”

FILCTEM
“Il CD impegna tutte le Strutture della Filctem a favorire la massima partecipazione delle lavoratrici e dei lavoratori alle assemblee congressuali di base, alla realizzazione delle stesse anche fuori orario di lavoro e, laddove necessario, a tenere aperte le urne per un massimo di 2 gg. lavorativi, nel rispetto di quanto previsto dal regolamento congressuale, soprattutto in quei luoghi dove il lavoro è molto articolato (turni, realtà aziendali particolarmente frammentate, ecc.).”

NIdIL
La struttura non ha individuato nessun problema particolare da segnalare.

La FILT, la FILCAMS, la FILLEA, la FIOM e la SLC hanno inviato una parte delle indicazioni che devono ancora essere completate dalle Categorie medesime e che vi saranno comunicate a breve.

FP, FLC e FISAC non hanno inspiegabilmente deliberato alcunché in merito. A fronte di tale comportamento che la CNG stigmatizza, si indica che in queste Categorie si procederà al voto nelle Assemblee di Base secondo quanto rigorosamente previsto dal Regolamento cioè con l’effettuazione delle votazioni al termine delle Assemblee stesse.
Non appena gli Organismi dirigenti delle Categorie sopra indicate delibereranno in materia, vi forniremo celermente le opportune indicazioni.

Saluti,

Il Presidente Carlo Ghezzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: