1 Commento su Bozza non corretta del documento alternativo

  1. Vincenzo Pazienza // 15 gennaio 2014 alle 13:44 // Rispondi

    Compagni sono in perfetto accordo col documento del compagno Cremaschi. E’ questo il momento in cui il proletariato deve dare esempio di forza e solidarietà a tutti i lavoratori e non. La lotta deve essere combattuta fino alla fine contro la sopraffazione del capitalismo. Bisogna opporre resistenza attiva perchè essi sperano di “prenderci per fame”. Non vinceranno!
    Ricordiamo a tutti i Compagni lavoratori che il pane che queste istituzioni distribuiscono non è elemosina pubblica o privata, ma è pane nostro onestamente sudato, da noi e tutti i nostri fratelli che sudano soffrono e sperano. Mangiamo tutti un tozzo di pane e mettiamo a tacere momentaneamente la nostra fame, ma il cervello funzioni e ricerchi i colpevoli della disastrosa situazione in cui si trovano oggi i lavoratori. Perchè tutte le sofferenze di oggi vengano consuntivate in positivo per noi e, farle valere poi sempre in ogni evenienza. Bravi compagni linea dura senza bebolezze, senza paura. La lotta più sarà dura più la Vittoria sarà dolce, bella, efficace. Contro gli affamatori per il Socialismo. W la resistenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: