Con i lavoratori della Texprint di Prato

Abbiamo saputo che i lavoratori della Texprint, da alcuni giorni in presidio in sciopero della fame in centro a Prato, dopo essere stati multati dai vigili ieri, oggi sono stati sgomberati e, dalle notizie che arrivano, fermati in questura.

E’ vile pensare di rispondere in questo modo a operai che da mesi lottano contro sfuttamento e licenziamenti.

Giù le mani da chi lotta! Le autorità fermino piuttosto i veri criminali, quelli che non rispettano i contratti nazionali, le norme di sicurezza e la dignità di chi lavora.

Solidarietà ai lavoratori della Texprint e al SiCobas di Prato e Firenze che li rappresenta. L’attacco contro di loro è un attacco a tutte/i noi.

#RiconquistiamoTutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: